IlRicorso.it

Arriva l’autovelox da curva: salverà migliaia di utenti delle due ruote

I numeri parlano chiaro: il 43% dei motociclisti perde la vita in curva. E in Francia lanciano una grande offensiva con autovelox per le curve visto che ormai tutti gli utenti della strada rallentano solo in prossimità dei sistemi di rilevamento di velocità (ben segnalati) e piazzati in rettilineo per motivi logistici.

Ora invece arriva una specie di carrello che così può essere piazzato su tutti i punti pericolosi e può restare autonomamente operativo anche nelle zone più sperdute per almeno 5 giorni, grazie alle batterie di cui è dotato (esattamente come un semaforo temporaneo): il suo hardware e il suo software possono riconoscere le classi di veicoli e le direzioni di marcia, con un range operativo che va dai 10 ai 300 chilometri orari su un massimo di 4 corsie. Per ora questo carrello spara multe viene impiegato sulle strade di campagna e di montagna, con lo scopo di intervenire pesantemente sul numero di incidenti motociclistici. [clicca qui per continuare a leggere]