IlRicorso.it

Carta unica circolazione a luglio 2018, tariffa 2 mesi prima

Il documento unico per l’auto scatterà “dal primo luglio 2018”, riunendo in un solo foglio i dati su proprietà e circolazione. E’ quanto si legge nella versione del decreto bollinata dalla Ragioneria generale dello Stato. Al documento unico corrisponderà anche una “tariffa unica” determinata dal ministero dei Trasporti insieme a quello dell’Economia, con decreto da “adottare entro il termine perentorio del 30 aprile 2018”. Il costo della tariffa non potrà essere “superiore alla somma dell’importo delle due tariffe” previste oggi. Lo stesso decreto stabilirà anche “l’importo dell’imposta di bollo unificata” così da garantire “i medesimi effetti finanziari”, quindi “senza impatti negativi sui saldi di bilancio”. Paletti precisi a cui subordinare eventuali risparmi, che per ora non vengono quantificati, essendo tutto rimesso al decreto attuativo.

(ANSA)