IlRicorso.it

Guasti gravi luce, pagano anche operatori. Autorità: tetto rimborsi 1000 euro

Nuove regole per incentivare i distributori elettrici e Terna a riattivare più velocemente le forniture in caso di interruzioni prolungate, anche in caso di eventi meteo eccezionali, come quelli che si sono verificati in Abruzzo.

A prevederli è l’Autorità per l’energia, che ha ampliato la possibilità di ricevere indennizzi automatici: oltre le 72 ore di sospensione saranno a carico degli operatori di rete (fino a 72 ore copre il Fondo eventi eccezionali) e il tetto dei 300 euro esistente verrà innalzato a circa mille.

(ANSA)