Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Bollo Auto in Campania, CdS contro affidamento diretto ad ACI

Il Consiglio di Stato, pronunciandosi con un’ordinanza, ha ritenuto condivisibili i motivi di ricorso fatti valere da Gefil – Gestione Fiscalità Locale Spa, società controllata da Corvallis, contro l’affidamento diretto da parte della Regione Campania ad ACI – Automobile Club d’Italia della gestione del Bollo Auto in Campania.

Il Consiglio di Stato, riconoscendo che “la collaborazione tra amministrazioni non può trasformarsi in una costruzione artificiosa che ha l’effetto di eludere le norme sulla concorrenza in tema di affidamenti pubblici”, rileva che l’affidamento diretto operato da Regione Campania a favore di ACI non rispetta le condizioni necessarie per poter giustificare l’omissione della gara pubblica. [CLICCA QUI – CONTINUA A LEGGERE]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *