Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Tutor, i giudici: “Rimuoverli, brevetto copiato”. Autostrade: “Verranno sostituiti con un nuovo sistema”

Autostrade per l’Italia ha copiato il brevetto dei Tutor per rilevare la velocità e ora dovrà rimuoverli. E’ quanto stabilito dalla Corte d’Appello di Roma dove la società ha copiato il brevetto di una piccola ditta toscana, la Craft di Greve in Chianti (Firenze). I magistrati hanno riconosciuto la violazione da parte di Autostrade per l’Italia ordinandone la rimozione e la distruzione delle attrezzature esistenti.

Il Tutor non verrà rimosso dalla rete di Autostrade per l’Italia, ma sarà immediatamente sostituito con un nuovo sistema diverso da quello attuale. Lo comunica Autostrade per l’Italia, dopo la decisione della Corte d’Appello di Roma, che ha stabilito che i Tutor costituirebbero una forma di violazione del brevetto della Craft. La sentenza, inoltre, sarà impugnata presso la Corte di Cassazione da Autostrade, “le cui ragioni sono state riconosciute fondate da 4 precedenti sentenze di merito in tutti i gradi di giudizio”.

[clicca qui – continua a leggere]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *