Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Manovra, denuncia di Asaps: ‘Bonificate anche multe e tasse di circolazione’

“Dalla bozza della manovra finanziaria emerge la ‘bonifica’ anche delle ‘multe’ stradali non pagate (fino a 1.000 euro) e delle tasse di circolazione non pagate fino al 2010”: lo scrive sul portale dell’Asaps, l’associazione sostenitori della Polstrada, il presidente Giordano Biserni.

“Anziché premiare chi ha fatto il proprio dovere di cittadino – scrive in un articolo dal titolo ‘Gli onesti fessi’ – si ‘bonifica’ il comportamento di chi non ha pagato (non sempre perché non aveva i soldi, sicuro). Sappiamo qual è la risposta: quei soldi non li avremmo riscossi mai più, tanto vale abbonare il debito con lo Stato (almeno si riscuote il consenso). E qui sta il problema. Uno Stato che non riesce a trovare gli argomenti ‘adatti’ per riscuotere in tempi decenti gli introiti che gli spettano (si sta parlando di 10 milioni di multe! e diversi miliardi di euro) non può essere uno stato con la S maiuscola, perché uno Stato vero riscuote prima, molto prima di 10 anni, e se anche questo gli può costare di più di quello che incassa lo fa per principio, altrimenti qui è inutile andare avanti”.

Secondo il presidente dell’Asaps, poi, “un provvedimento del genere ammazza la fiducia nelle istituzioni e mina il lavoro serio svolto con rischio elevato dalle forze di polizia”. Ed è “una mazzata anche per la sicurezza stradale. Ora ci sarà un motivo in più per dire: chi se ne frega del verbale, io vado a tutta, sorpasso e sosto dove mi pare tanto poi non pago perché prima o poi arriverà un provvedimento ‘comprensivo'”.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *