Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Autovelox Marcianise, disattivato apparecchio: fioccano richieste di rimborso

Nella giornata di ieri, personale del Comune di Marcinise ha posto una ‘X’ con nastro rosso sul cartello ‘Controllo elettronico della velocità sulla strada provinciale 335 segnando di fatto la sospensione ufficiale dell’apparecchio.

Già nelle scorse settimane era arrivata l’ordinanza di sospensione da parte del viceprefetto Lastella, alla guida del Comune di Marcinise in qualità di Commissario Prefettizio (leggi qui).

Una sospensione che arriva dopo le tante proteste e ricorsi presentati agli uffici della Prefettura e Giudice di Pace.

Per coloro che incautamente hanno pagato i verbali senza fidarsi di chi gli consigliava (a ragione) di fare ricorso visto le evidenti illegittimità, come IlRicorso.it abbiamo messo in campo una azione di richiesta di rimborso delle somme pagate illegittimamente.

Quindi tutti coloro che hanno pagato i verbali, possono rivolgersi ai nostri uffici seguendo delle semplicissime linee guide:

Per info o appuntamento potete telefonare al 347/0767658, numero attivo dal lunedì al venerdì (dalle ore 9.30 – 12), in caso di mancata risposta potete lasciare un messaggio Whatsapp allo stesso numero;

Dopo le ore 12 è preferibile l’invio di messaggi sempre tramite WhatsApp

Per ulteriori informazioni potete inviare una mail a info@ilricorso.it

IlRicorso.it dal 2005 a difesa degli automobilisti!

2 pensieri riguardo “Autovelox Marcianise, disattivato apparecchio: fioccano richieste di rimborso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *